SCORIE IN AUMENTO A ROTONDELLA




Basilicata | Paolo Cirigliano | 12 novembre 2011 alle 12:40

 

Nucleare: La Sogin costruirà un deposito temporaneo di scorie a Rotondella
GIOVEDÌ 10 NOVEMBRE 2011 19:36 REDAZIONE

Rotondella – La Sogin realizzerà nell’impianto Itrec di Rotondella un deposito temporaneo che “ospiterà solo i rifiuti radioattivi derivanti dalle attività di decommissioning dell’impianto” e che, al termine del trasferimento delle scorie nel deposito unico nazionale, “sarà smaltellato”. La notizia è stata diffusa qualche minuto fa dall’Ansa.
Ad annunciarlo oggi a Rotondella è stato l’amministratore delegato della Sogin, Giuseppe Nucci, che ha presentato ai rappresentanti degli enti locali, imprenditori, sindacalisti e giornalisti il piano industriale 2011-2015 della società, che investira’ 4,8 miliardi di euro “per terminare le attività di smantellamento dei siti nucleari italiani e arrivare al ‘prato verde’, comprensivi dei

costi di trasferimento dei rifiuti al futuro deposito nazionale”.

Il deposito temporaneo che sarà costruito a Rotondella – è stato precisato – “garantirà la massima sicurezza nello stoccaggio temporaneo esclusivamente dei rifiuti radioattivi derivanti dalle attivita’ di cementazione dei rifiuti radioattivi liquidi gia’ presenti nel sito”. Nella struttura troveranno posto anche due contenitori che conserveranno le barre di uranio irraggiato trasferite anni fa in Basilicata dalla centrale atomica statunitense di Elk River e ora custodite in una piscina. Anche tali due contenitori saranno poi trasferiti nel deposito nazionale.

La Sogin completerà la bonifica ambientale dell’impianto ex Itrec di Rotondella nel 2026. Ricordiamo che dagli anni Sessanta sono custodite 64 barre di uranio irragiato provenienti dagli Stati Uniti.

.

da:http://www.ilmetapontino.it/cronaca/3944-nucleare-la-sogin-annuncia-un-deposito-temporaneo-di-scorie-a-rotondella.html

Tags: , , , , , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Basilicata su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Paolo Cirigliano

Paolo Cirigliano Paolo Cirigliano Scrive su questo blog per dare voce ad una delle zone più dimenticate della Basilicata.
Sito: http://www.facebook.com/profile.php?id=1650190255


1 commento

Lascia un commento